BONUS ELETTRICO - GAS - IDRICO
23/05/2017
BONUS ELETTRICO - GAS - IDRICO


BONUS ELETTRICO
 
Il Bonus Sociale per l'energia elettrica è un’agevolazione introdotta dal Decreto 28/12/2007 per sostenere la spesa elettrica delle famiglie in condizione di disagio economico e delle famiglie presso le quali vive un soggetto in gravi condizioni di salute.
I requisiti di ammissibilità al Bonus sono:
DISAGIO ECONOMICO - reddito Isee uguale o inferiore a Euro 8.107,5, oppure a Euro 20.000,00 ISEE per le famiglie con 4 o più figli a carico.
DISAGIO FISICO - uno dei componenti il nucleo familiare deve essere in gravi condizioni di salute tali da richiedere l’utilizzo delle apparecchiature elettromedicali necessarie per la sua esistenza in vita.
 
BONUS GAS
Il Bonus Gas è una riduzione sulle bollette del gas riservata alle famiglie a basso reddito e numerose introdotta dal Governo e resa operativa dalla delibera ARG/gas 8809 e s.m.i. dell’Autorità per l’energia elettrica e il gas, con la collaborazione dei Comuni.
L’agevolazione vale esclusivamente per il gas metano distribuito a rete (e non per il gas in bombola o per il GPL), per i consumi nell’abitazione di residenza.
Il requisito reddituale di ammissibilità al Bonus è: reddito Isee uguale o inferiore a Euro 8.107,5, oppure a Euro 20.000,00 ISEE per le famiglie con 4 o più figli a carico.

BONUS IDRICO
Dal 1^ luglio 2018 è possibile presentare la domanda anche per il bonus idrico. I requisiti reddituali e la modalità di presentazione sono gli stessi previstii per il bonus elettrico e gas.

Per la presentazione delle domande rivolgersi all'ufficio servizi sociali possibilmente fissando un appuntamento al n. 035/76.42.50